cerca

News

Tener-a-mente 2024, il Festival del Vittoriale

30 Giugno 2024

di Giorgia Castagna
ph. di copertina Antonio Martella

 

Nella stupenda location dell’Anfiteatro del Vittoriale in riva al lago di Garda, tutto è pronto per Tener-a-mente, la grande rassegna di artisti internazionali e grandi cantautori italiani.

Giunto alla sua tredicesima edizione, Tener-a-mente si conferma come uno tra gli appuntamenti più attesi del panorama delle rassegne estive italiane con una direzione artistica affidata dal presidente della Fondazione Il Vittoriale degli Italiani, Giordano Bruno Guerri e Viola Costa (Ripens’arti). Cresce quindi l’attesa per il cartellone che porta con sé grandi nomi.

Tra i più noti nel panorama internazionale nomi come Glen Hansard, tra i musicisti più stimati degli ultimi anni, un Premio Oscar e due nomination ai Grammy; James Arthur, Jack Savoretti che presenterà il nuovo album “Miss Italia”, il primo in lingua italiana, in omaggio alle origini del padre defunto, James Blake, Marcus Miller per citarne alcuni ma il calendario è veramente ricco di grandi artisti. Chiude Tener-a-mente un altro appuntamento già tutto esaurito: il 29 luglio sarà la volta di Passenger, il menestrello dal successo mondiale, a sette anni dal suo live, questa volta con uno spettacolo per celebrare i dieci anni da “All The Little Lights”, il disco che lo ha reso famoso in tutto il mondo.

Da sempre attento anche alla scena musicale italiana, Tener-a-mente 2024 accoglie grandi nomi del panorama musicale nazionale, a partire dal doppio appuntamento, il 13 e 14 luglio, con De Gregori. Il 19 luglio spazio per la prima volta al cantautorato ricercato di Colapesce Dimartino, per poi seguire, il 21 luglio, con Carmen Consoli. Il 27 luglio, a chiudere i grandi nomi italiani, Max Gazzè, tre anni dopo la sua ultima apparizione al Festival, con un viaggio musicale tra passato e futuro.

Tra i palchi più belli d’Italia, il festival attira ogni anno spettatori da ogni parte del mondo: nel 2023 si sono infatti registrate presenze proveniente da ben 64 Paesi al mondo, contro i 38 dell’edizione 2022.

Prosegue anche “Più Luce!”, curato da Paola Veneto e giunto alla settima edizione, l’evento che omaggia la poesia nella casa del Vate. L’edizione 2024, ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti, ha come tema “MASCHI – pure questo è amore” e punta anche quest’anno a superare gli ottimi risultati raggiunti lo scorso anno quando si sono registrati 1.381 spettatori.

Non si interrompe neppure l’iniziativa Tener-a-mente a 4 Zampe, l’idea volta a promuovere l’accesso in teatro ai cani, che garantisce un’accoglienza speciale nella platea dell’Anfiteatro del Vittoriale con posti speciali dotati di ciotole per l’abbeveraggio, biscotti ed altri servizi offerti ai visitatori che desiderano partecipare ai concerti con il proprio cane.

 

Gli eventi consigliati

Scopri tutti gli eventi

il calendario

Programmi per il prossimo weekend?

Programmi per il prossimo weekend?

la newsletter

Rimani aggiornato
Ricevi tutte le novità Carnet Verona, concerti, spettacoli, eventi, manifestazioni...