cerca

News

TOCATI

19 Settembre 2015
Chiesa di San Rocco

La tredicesima edizione di Tocatì, Festival Internazionale dei Giochi in Strada avrà come ospite la Catalunya, un antico Territorio affacciato sul Mediterraneo, ricco di tradizioni e di fascino.

Le tradizioni ludiche catalane saranno affiancate a giochi della tradizione italiana in un continuo incontro e confronto ludico. Centoventi appassionati catalani della Colla Castellera Xiquets della popolazione di Alcover costruiranno a Verona i Castell, le famose torri umane alte anche 10-15 metri di altezza che dal 2010 sono state incluse nella Lista Unesco del Patrimonio Immateriale dell’Umanità. Emozionante il confronto con il P’zz’cantò di Irsina (Matera), le tradizionali torri umane rotanti che sfilano in processione al suono di un antico canto.

E poi due insoliti giochi con i birilli: Bitlles pallareses di Pallarse Sobirà (Alti Pirenei), che sarà accanto all’italianissimo gioco della Carrara, presentato dai giocatori di Pellegrino (Sicilia). Tre giochi di palla lanciata con le braccia davvero particolari, la Pilota al carrer, che sarà accanto a To’ vegna di Farra di Mel (Belluno) e a Palla elastica di Vallico Sotto (Lucca). E poi ci saranno due giochi riservati alle donne, Cursa de dolls e Corsa con la cannata, provenienti da Cadaqués e da Arpino in Ciociaria. Si svolgerà di sera la suggestiva Cursa de cresols, appassionante sfida tra esperti capaci di correre a gambe larghe portando un lume a olio acceso legato alla cintura, usualmente ripetuta in occasione della processione del 24 agosto a Prat de Comte (Tarragona).

Gli eventi consigliati

Scopri tutti gli eventi

il calendario

Programmi per il prossimo weekend?

Programmi per il prossimo weekend?

la newsletter

Rimani aggiornato
Ricevi tutte le novità Carnet Verona, concerti, spettacoli, eventi, manifestazioni...