.cerca

Mangiare e Bere

Graziano Pra e lo Straforte, un Soave innovativo

Palazzo Azzolini

La tradizione è un’innovazione che ha funzionato. Ma la tradizione non esisterebbe se qualcuno non si impegnasse quotidianamente a migliorare i prodotti, a non accontentarsi dei risultati conseguiti.

Un uomo che si accontenta poco è Graziano Pra, un eccellente produttore di Monteforte d’Alpone (Via della Fontana, 31 – Tel. 045 7612125 – grazianopra@libero.it), che tre anni fa ha “tirato fuori dal cilindro” un nuovo Soave, denominato Staforte (Staforte è il nome medioevale di Monteforte d’Alpone), ottenuto con il 100% di uva Garganega (la spina dorsale di tutti i vini Soave) e con un metodo di produzione totalmente innovativo per questo vino. In gergo si parla di fermentazione ed elevazione in acciaio con batonage. Si tratta di un metodo che consente di “estrarre” al massimo i profumi e gli aromi di frutta e fiori dalla generosa buccia della Garganega. Il risultato è in effetti eccellente e al naso, oltre ai profumi floreali si evidenzia anche la presenza della vaniglia e di un’ampia gamma di erbe aromatiche (quegli stessi profumi di erba sui quali vi potreste imbattere se decideste di camminare tra i filari in quel di Soave e dintorni).

In bocca, lo Straforte è fresco e fragrante e si presta in maniera eccellente, per esempio, a matrimoni con frittate di asparagi o risotto con i funghi; ma, grazie ad una perfetta acidità, si sposa ottimamente anche col baccalà alla vicentina. Per i più ricercati, consigliamo una cena da ricordare con Staforte, ostriche e…

.i consigliati di Carnet.

.Scopri i nostri consigliati.

.Vivere Verona.

.mostra altre attività.

.il calendario.

Programmi per il prossimo weekend?

Programmi per il prossimo weekend?

.la newsletter.

Rimani aggiornato
Ricevi tutte le novità Carnet Verona, concerti, spettacoli, eventi, manifestazioni, nightlife...

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e cookie di terze parti (tecnici e di profilazione) per migliorare la tua esperienza di navigazione e fornirti un servizio in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni di questi cookie clicca qui. Cliccando, chiudendo questa finestra oppure continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.